Immagine
 Malta... di Carla
 

“Il fatto che le nostre specie sono nemiche non significa che anche tu e io dobbiamo esserlo.” Per caso

 

Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Carla (del 06/04/2021 @ 09:30:00, in Podcast, linkato 3115 volte)
La settimana scorsa ho avuto il piacere di chiacchierare per più di un’ora con Eugene Pitch, che, direttamente dal Giappone, mi ha intervistato all’interno del suo podcast RadioScrivo.
 
 
Abbiamo parlato in lungo e in largo della mia attività di autoeditrice, un po’ anche dei miei libri, del diverso approccio che un autoeditore ha se decide di essere “wide” (cioè non pubblicare solo in esclusiva su Amazon), di come usare le inserzioni su Facebook per pubblicizzare i propri libri e di tanti altri argomenti relativi all’autoeditoria in Italia.
 
Se avete voglia di sentire la nostra chiacchierata, potete farlo direttamente qui sotto oppure potete ascoltare il podcast sul vostro dispositivo da Spreaker, Apple Podcast, Google Podcast o YouTube.
 
 
Inoltre, vi consiglio di iscrivervi a RadioScrivo per poterlo seguire sul servizio di podcast che preferite: https://scrivofacile.com/radioscrivo/
 
Di Carla (del 06/06/2020 @ 09:30:00, in Podcast, linkato 1917 volte)
Anche quest’anno faccio una delle mie incursioni sul podcast FantascientifiCast (e presto ce ne sarà un’altra) per parlare di fantascienza marziana.
Stavolta io e Omar Serafini intervistiamo una ospite speciale nell’ambito della rubrica Caratteri fantastici. Si tratta dell’attrice Giorgia Sinicorni, che interpreta il ruolo di Alessandra Najac nella serie TV francese di fantascienza intitolata “Missions”.
 
 
 
Durante una lunga chiacchierata, abbiamo conosciuto meglio Giorgia e abbiamo scoperto che, oltre a essere simpaticissima, è una grande fan della fantascienza!
Ci ha raccontato un po’ di retroscena relativi alla realizzazione delle prime due stagioni di “Missions” (la serie è andata in onda mesi fa su Rai 4), con tanto di interessanti aneddoti, ha parlato della sua esperienza nell’autodoppiare il suo personaggio, che aveva interpretato recitando alcune scene in inglese e tutte le altre in francese, e ci ha dato una piccola anticipazione sulla terza stagione, attualmente in fase di pre-produzione.
 
Se non avete visto “Missions”, vi consiglio di ascoltare il nuovo episodio di FantascientifiCast per scoprire qualcosa di più su questa serie europea che non ha nulla da invidiare alle produzioni d’oltreoceano. Se invece l’avete vista, venite a conoscere meglio la persona che si cela dietro il controverso personaggio di Alessandra Najac.
 
Venite ad ascoltare il podcast sul sito di FantascientifiCast (anche facendo clic sull’immagine sopra), dove potete leggere anche la presentazione.
 
Di Carla (del 09/05/2019 @ 09:30:00, in Podcast, linkato 2038 volte)
Lo scorso 5 dicembre 2018 a Varese, presso l’aula magna dell’Università degli Studi dell’Insubria, ho tenuto la conferenza “Marte: quando ci andremo e cosa troveremo?”, organizzata da Paolo Musso, insieme a Roberto Orosei (INAF) ed Enrico Flamini (Università di Chieti ed ex Chief Scientist dell’ASI).
Vi ho già parlato dell’evento in un articolo di qualche mese fa, ma adesso, se volete, potete ascoltarlo tutto grazie a FantascientifiCast!
 
 
Il 30 aprile e il 7 maggio FantascientifiCast ha pubblicato l’evento in due puntate nell’ambito della serie dedicata alle conferenze di Scienza e Fantascienza 2018, tenutesi a Varese.
 
Le puntate possono essere ascoltate sul sito di FantascientifiCast (qui e qui) dove potete leggere anche la presentazione.
 
Di Carla (del 17/03/2019 @ 09:30:00, in Podcast, linkato 2114 volte)
Dopo un’assenza di un anno e mezzo torno finalmente sul podcast FantascientifiCast, ma questa volta nel ruolo di intervistatrice insieme a Omar Serafini.
In questa puntata della rubrica Caratteri Fantastici ospitiamo una giovane autrice italiana di fantascienza, nonché aspirante astronauta: Giulia Bassani.
 
 
Durante una lunga chiacchierata, Giulia ci ha parlato un po’ di sé, raccontandoci della sua passione per la fantascienza, per le scienze spaziali e per Marte, dei suoi studi in ingegneria aerospaziale a Torino, della sua esperienza a Kourou in Guyana Francese, dove lo scorso dicembre ha assistito di persona a un lancio dell’ESA, e persino di quello che è l’iter per diventare astronauta in Europa per un civile. E poi ci ha parlato del suo libro: “Ad Martem 12”, acquistabile su Amazon a questo link (è disponibile anche in inglese).
Si tratta di un romanzo di fantascienza hard ambientato in un prossimo futuro su Marte, che racconta la storia dei primi tre esseri umani nati sul pianeta rosso. Ne ho parlato più a lungo nella mia recensione del libro, che trovate qui.
 
Ma non solo. All’interno della puntata Giulia ci ha anche deliziato con la lettura di alcuni passaggi del suo libro.
 
Be’, se sono riuscita a incuriosirvi, non vi resta altro che andare ad ascoltare il podcast sul sito di FantascientifiCast (anche facendo clic sull’immagine sopra), dove potete leggere anche la presentazione.
  
 
Di Carla (del 28/02/2019 @ 09:30:00, in Podcast, linkato 2177 volte)
Ed eccoci alla terza intervista di quest’anno sul podcast Credi Crea di Michele Amitrani. In quest’ultima chiacchierata affrontiamo l’argomento dello sfruttamento da parte degli autoeditori dei diritti di traduzione.
 
Come tradurre un libro
 
Far tradurre il proprio libro in un’altra lingua, in particolare in inglese, può essere un modo per estendere il proprio bacino di lettori e i relativi guadagni, ma implica dei costi non indifferenti se si decide di farlo da autoeditori, vale a dire pagando di tasca propria il lavoro del traduttore, dell’editor e del proofreader. In questa intervista parlo di quali sono le possibilità e gli aspetti da tenere a mente, quando si decide di far tradurre il proprio libro, e racconto la mia esperienza personale sia riguardo alla pubblicazione indipendente di alcuni miei libri in inglese sia quella che ho avuto con AmazonCrossing.
 
Potete ascoltare questa puntata sul sito Credi Nella Tua Storia, dove potete leggere anche l’introduzione di Michele, su YouTube, su Podbean o su iTunes.
Oppure dal video qui sotto.
 
Buon ascolto!
 
 
Per l’ultima volta (per ora, almeno) ringrazio Michele. È stato bello partecipare a queste tre puntate del tuo podcast. Grazie di cuore!
 
Di Carla (del 21/02/2019 @ 09:30:00, in Podcast, linkato 1930 volte)
Ecco la seconda delle mie interviste di quest’anno sul podcast Credi Crea di Michele Amitrani. Stavolta mi soffermo a parlare di come usare le inserzione pubblicitarie su Facebook per promuovere i libri.
 
Facebook Ads per autori
 
Da maggio scorso sto sperimentando una nuova strategia di inserzioni pubblicitarie su Facebook per promuovere i libri del ciclo dell’Aurora, spendendo appena un dollaro al giorno. E siccome già da diversi mesi sto iniziando ad ottenere dei buoni risultati, Michele mi ha chiesto di parlarne nel suo podcast dedicato all’autoeditoria.
Durante l’episodio 83 di Credi Crea, registrato alcune settimane fa, cerco di spiegare nel dettaglio come impostare questo tipo di campagna pubblicitaria e come gestirla nel tempo.
 
Potete ascoltare questa puntata sul sito Credi Nella Tua Storia, dove potete leggere anche l’introduzione di Michele, su YouTube, su Podbean o su iTunes.
Oppure dal video qui sotto.
 
Buon ascolto!
 
 
Di nuovo grazie a Michele per avermi ospitato sul suo podcast!
 
Di Carla (del 14/02/2019 @ 09:30:00, in Podcast, linkato 1922 volte)
Dopo quasi due anni dalla mia precedente intervista, torno sul podcast Credi Crea di Michele Amitrani, stavolta per parlare del mestiere dell’autoeditore.
 
il mestiere dell'autoeditore
 
In una chiacchierata di una ventina di minuti ho provato a riassumere gli aspetti fondamentali del lavoro del self-publisher, concentrandomi su quelli che sono gli attrezzi, in senso lato, di questo mestiere, che richiede pazienza, disciplina e una buona dose di impegno per creare dei prodotti editoriali di qualità.
 
Preferisco non anticipare altro qui nel blog e rimandarvi all’ascolto del podcast.
 
Potete ascoltare il podcast sul sito Credi Nella Tua Storia, dove potete leggere anche l’introduzione di Michele, su YouTube, su Podbean o su iTunes.
Oppure dal video qui sotto.

Buon ascolto!
 
 
Ringrazio Michele per avermi di nuovo dato l’opportunità di rivolgermi ai suoi ascoltatori!
 
Di Carla (del 16/03/2017 @ 09:30:00, in Podcast, linkato 2386 volte)

A metà gennaio ho avuto il piacere di fare una bella chiacchierata con Michele Amitrani, che mi ha ospitato in una puntata del suo podcast Credi Crea, dedicato al self-publishing. L’intervista è uscita la settimana scorsa, anche se ciò che ci siamo detti fa riferimento alla situazione di due mesi fa, quando avevo appena terminato di scrivere la prima stesura di “Oltre il limite”.
 
 
Durante l’intervista ho avuto modo di parlare del mio ultimo libro, “Ophir. Codice vivente”, del mio prossimo libro, “Oltre il limite”, e soprattutto di self-publishing, ma c’è una domanda in particolare che nessuno mi aveva mai rivolto.
Se potessi passare un giorno con uno dei personaggi che hai creato, chi sarebbe e per quale motivo sceglieresti lei/lui?
Non vi dico quale personaggio ho scelto. Provate a indovinare!
 
 
Se siete curiosi, ascoltate l’intervista nel video qui sotto oppure scaricatela dal sito del podcast.
Buon ascolto!
 
 
Se vi è piaciuta l’intervista, condividetela con i vostri amici e magari lasciate un commento.
Ancora grazie mille a Michele Amitrani!
 
Di Carla (del 25/02/2017 @ 09:30:00, in Podcast, linkato 2700 volte)
È passato più di un anno dalla mia ultima incursione su FantascientifiCast, ma adesso, come dichiarato nei miei propositi per il 2017, ho tutta l’intenzione di intervenire più spesso su questo bellissimo podcast di fantascienza. E quale occasione migliore per farlo se non parlare di una delle serie TV più belle degli ultimi mesi, che tra l’altro tratta lo stesso tema del mio ultimo romanzo di fantascienza (Ophir. Codice vivente)?
 
 
E così eccomi insieme a Omar Serafini a parlare del franchise di Westworld, che oltre alla succitata serie, include due film (di cui uno scritto e diretto dal maestro Michael Crichton) e un altro breve tentativo di serializzazione.
In una lunga puntata di ben un’ora e diciannove minuti, ripercorriamo “Il mondo dei robot”, “Futureworld - 2000 anni nel futuro”, “Alle soglie del futuro” (questi tre illustrati da Omar, con qualche mio commento) e soprattutto “Westworld - Dove è tutto concesso”.
Ma non temete, sulla serie della HBO non ci saranno spoiler!
Vi presenterò la storia, il cast, la colonna sonora e i temi principali di questa serie e poi io e Omar esprimeremo le nostre opinioni su di essa.
 
Non credo che ci sia altro da dire se non invitarvi ad ascoltare l’episodio 133 di FantascientifiCast intitolato “Cercando il Labirinto…” nell’ambito della mia rubrica “Life On Mars?”.
La trovate qui o facendo clic sull’immagine.
E, se vi è piaciuta la puntata, per favore, condividete il link con i vostri amici, e magari lasciateci un commento.
 
Buon ascolto!
 
Di Carla (del 07/12/2015 @ 09:30:00, in Podcast, linkato 2999 volte)
Dopo alcuni mesi di silenzio FantascientifiCast torna con un nuovo episodio, per gran parte dedicato al film e libro “The Martian” (L’uomo di Marte), e in una nuova veste. E tornano pure le incursioni della mia rubrica Life On Mars?.
A condurre c’è sempre Omar Serafini, mentre l’altro storico fondatore Paolo Bianchi, che continua a occuparsi della rubrica della fantascienza videoludica, ha lasciato il posto a Matteo Mantovanelli e Claudio Serena.

Questa puntata speciale che rappresenta il grande ritorno di FantascientifiCast è particolarmente lunga (circa due ore) e vi consiglio di scaricarla e ascoltarla tutta a questo link: Episodio #78 - Ritorno al futuro… su Marte.
Sul sito del podcast potete inoltre leggere il sommario degli argomenti trattati. Ma, se volete iniziare dal mio intervento, saltate a un’ora, undici minuti e trentasette secondi. Ascolterete parlare me (e Omar) del romanzo di Andy Weir, nato come un’opera scritta a puntate sul sito dell’autore, divenuto un bestseller del self-publishing, per poi essere ripubblicato da un grosso editore e trasposto nel film di Ridley Scott.
 
Oltre a raccontare l’iter sorprendente (il classico sogno americano che si realizza?) di questa libro divenuto film e del suo autore divenuto famoso (e ricco), indicherò ciò che c’è scientificamente errato nella pellicola (quello che io ho notato, almeno) e quali sono le principali differenze tra questa e l’opera scritta, oltre ovviamente esprimere il mio giudizio su entrambi.
 
Se vi è piaciuto quello che avete ascoltato, condividete il link al podcast con i vostri amici. Potete anche lasciare un commento sul sito di FantascientifiCast, che come vedrete si è rinnovato e si arricchisce continuamente di nuovi articoli (anche scritti da me).
 
Buon ascolto e buona fantascienza a tutti!
 
Pagine: 1 2

 

Do you speak English?
Click to visit the English blog!

Iscriviti alla mailing list
per non perdere le nuove uscite

Ci sono 4980 persone collegate

ATTENZIONE: La navigazione su questo sito implica l'accettazione della
Privacy Policy Cookie Policy
Follow on Bloglovin

Comprami un caffè

Acquista i miei libri su









Questo sito partecipa al programma di affiliazione di Amazon.


Puoi acquistare i miei libri anche su:
   
   Acquista gli ebook su Mondadori Store!   Acquista gli ebook su laFeltrinelli!
 
Ebook acquistabili direttamente dall'ereader in Svizzera 



Dieci anni di "Deserto rosso"!






Segui Anna Persson su Twitter

Membro di

Titolo
Audio (4)
Autori preferiti (3)
Calcio (6)
Cinema (27)
Come vivere su Marte (5)
Esplorazione spaziale (12)
Eventi (36)
Fantascienza e spiritualità (10)
Interviste (38)
Lettura (273)
Luoghi dei romanzi (15)
Miscellaneous (2)
Musica (144)
Podcast (20)
Poems (8)
Propositi (13)
Rassegna stampa (16)
Riconoscimenti (2)
Sardegna (1)
Scena del crimine (7)
Scrittura & pubblicazione (187)
Serie TV (13)
Stories (1)
Tennis (3)
Thoughts (5)
Varie (18)
Viaggi (3)
Video (4)

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:

Powered by Disqus
< luglio 2024 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
             

Titolo
Qual è il genere di romanzi che preferite leggere?

 Narrativa non di genere
 Thriller, gialli, noir
 Fantasy classico (maghi, elfi, ecc...)
 Gotico, horror, paranormale (vampiri, fantasmi, ecc...)
 Fantascienza
 Rosa
 Classici
 Storie vere
 Avventura
 Storico


Clicca sulla copertina per scaricare GRATIS la fan fiction.
La morte è soltanto il principio
Disponibile su Smashwords.




Titolo

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Gli autori non sono responsabili di quanto contenuto in siti esterni i cui link sono riportati su questo sito.



Copyrighted.com Registered & Protected
 



22/07/2024 @ 00:39:35
script eseguito in 74 ms