\\ Blog Home : Articolo : Stampa
Stardance - Spider Robinson
Di Carla (del 12/04/2018 @ 09:30:00, in Scrittura & Lettura, linkato 1664 volte)

 Danzando nel vuoto
 
La trama di questo libro di certo non manca di originalità, visto che tenta di narrare di danza, cosa già di per sé difficile, ma soprattutto di farlo in un contesto fantascientifico. Il romanzo racconta la storia di Shara, una ballerina di talento che non potrà mai diventare famosa per via delle sue peculiarità fisiche (non ha un corpo minuto e slanciato) e che quindi si inventa un nuovo tipo di danza in assenza di gravità: una danza stellare.
E per certi versi il tentativo riesce anche abbastanza bene. Nelle scene in cui la voce narrante, il cameraman (ed ex-ballerino) Charlie, descrive le coreografie di Shara, per esempio, si ha quasi l’impressione di vederla danzare attraverso le riprese da lui filmate. La prosa dell’autore (anzi, degli autori) è qui evocativa e coinvolgente. Lo stesso fatto di prendere in mano un libro di fantascienza e ritrovarsi a leggere di danza è strano, ma in senso buono. Finché l’aspetto fantascientifico rimane in secondo piano, anzi, la lettura è piacevole e rimane viva la curiosità di sapere come andrà a finire.
I problemi nascono quando la fantascienza si rifà sotto e manda in frantumi tutta la poesia.
Purtroppo il romanzo risente non poco dell’essere scritto oltre quaranta anni fa. Non è solo un problema di anacronismi tecnologici, che come sempre sono inevitabili in libri che cercano di raccontare il futuro. A essi si aggiungono, infatti, numerose imprecisioni scientifiche. Alcune sono probabilmente dovute al fatto che a quei tempi si avevano poche conoscenze sugli effetti sul corpo umano dell’esposizione alla microgravità per lunghi periodi, ma per altre non ci si può appellare a un tale tipo di scusa, perché riguardano concetti abbastanza semplici di fisica. Non so se questi ultimi errori siano dovuti a licenze artistiche da parte degli autori o se siano frutto di una scarsa ricerca. Il problema è che su alcune di queste imprecisioni si basano dei punti di svolta essenziali della trama, che di conseguenza finisce per perdere di credibilità.
Si tratta comunque di una lettura piacevole che nel complesso ho deciso di giudicare positivamente proprio in virtù della sua originalità.

Stardance (copertina rigida o flessibile) su Amazon.it.
 
Leggi tutte le mie recensioni e vedi la mia libreria su:
aNobii: 
http://www.anobii.com/anakina/books
Goodreads: http://www.goodreads.com/anakina