\\ Blog Home : Articolo : Stampa
Raw - Belle Aurora
Di Carla (del 23/06/2015 @ 09:30:00, in Scrittura & Lettura, linkato 2200 volte)

 Strano, difficile da classificare, forse un’occasione persa
 
Ho dei sentimenti contrastanti verso questo libro. Sono stata attirata dalla trama che pareva ricca di suspense, ma poi dopo un inizio che sembrava mantenere le promesse della descrizione il romanzo è scivolato verso il déjà vu di mille altri di questo genere, a parte il finale, per fortuna.
Per semplicità, partiamo da cosa ho apprezzato del libro.
L’idea di base era davvero interessante e con un notevole potenziale. Una donna che si innamora del suo stalker. Un’idea del genere incuriosirebbe chiunque.
L’assenza del classico happy ending è stata una scelta vincente che ha permesso al libro di recuperare un po’ di punti persi per strada, insieme al precipitare degli eventi negli ultimi capitoli che tutto sono tranne che prevedibili.
Il tutto è ben condito da personaggi ambigui che rimangono tali fino all’ultimo e da una notevole cura della correttezza del testo (ho notato un solo refuso in tutto il libro, il che significa che probabilmente ce ne sono molto pochi).
Ma veniamo a ciò che non mi è piaciuto, e ahimè non è poco.
Ho trovato lo stile dell’autrice molto ripetitivo. Il 90% dei periodi inizia con una -ing form, seguita da altre proposizioni secondarie e la principale alla fine. Tutti così. Inoltre l’attribuzione di dialogo è quasi sempre inserita prima del dialogo (una pratica decisamente desueta e sempre da usare con parsimonia), oltre che essere utilizzata molto più del necessario.
Tutto ciò ha reso la lettura abbastanza difficile, quasi fastidiosa. Ho provato a iniziare a leggere un altro libro della stessa autrice, ma, di fronte al ripetersi all’infinito di questa stessa struttura, ho lasciato perdere.
Ho avuto difficoltà a vedere la differenza tra i due personaggi principali nel modo in cui vengono mostrati. Spesso nelle parti dal punto di vista di Twitch si usano le stesse parole inusuali ed espressioni di Lexi, e viceversa. Di tanto in tanto si notano degli errori di punto di vista, che creano un pochino di confusione.
In generale il libro è ricco di espressioni inusuali ripetute più volte, tanto da rendere le ripetizioni davvero evidenti.
L’uso del doppio punto di vista, considerati i problemi di cui sopra, non migliora la situazione. So che è un’usanza di molti libri di questo genere, ma secondo me è una pessima usanza che tende a mettere in evidenza tutti quei problemi che creano confusione riguardo ai punti di vista durante la lettura.
Mentre i personaggi principali sono abbastanza curati, quelli secondari tendono un po’ a essere bidimensionali.
Parlando della trama, ho trovato l’improvviso cambio di comportamento di Twitch poco realistico e qua e là c’è qualche piccola incongruenza all’interno della storia che però riguarda alcuni suoi aspetti fondamentali. Il libro in generale presenta un po’ troppi cliché, soprattutto nella prima parte.
L’elemento erotico è talvolta forzato. Alcune scene di sesso sono del tutto gratuite e non portano avanti l’azione.
Come dicevo prima, il tema psicologico alla base della storia ha un grande potenziale, che però non viene sfruttato. A mio parere, c’è stata da parte dell’autrice poca volontà di fare un po’ di ricerca su questo tipo di rapporti “non del tutto sani” e il risultato è che alcuni passaggi fanno crollare la sospensione dell’incredulità.
È davvero un peccato, perché secondo me si tratta di un’occasione persa da parte dell’autrice di scrivere un bel libro che racconta una storia d’amore malata, in grado di attrarre un gruppo di lettori molto vasto. Che peccato.

RAW (formato Kindle, brossura) su Amazon.it.
RAW (formato Kindle, brossura) su Amazon.com.
Questo libro è in lingua inglese!

Leggi tutte le mie recensioni e vedi la mia libreria su:
aNobii:
http://www.anobii.com/anakina/books
Goodreads: http://www.goodreads.com/anakina