\\ Blog Home : Articolo : Stampa
“Nave stellare Aurora” č qui: il viaggio di ritorno sta per iniziare
Di Carla (del 30/11/2020 @ 09:30:00, in Scrittura & Lettura, linkato 665 volte)
Sono passati quattro miliardi di anni.
È tempo che l’esploratore torni a casa.
E che porti a compimento il proprio intento.
 
 
In “Nave stellare Aurora” riprende la narrazione dell’incontro in Antartide di Anna e Hassan con Alicia e Gabriel. Presso la stazione di ricerca al polo sud, infatti, l’Agenzia Spaziale Internazionale (ISA) sta costruendo il modulo di comando di un’astronave destinata a portare a compimento il programma Aurora, realizzato insieme agli abitanti di Marte, con lo scopo di permettere all’umanità di esplorare un altro sistema stellare e nel contempo di consentire all’entità aliena che domina Melissa Diaz, la leader dei marziani, di tornare al proprio pianeta d’origine. Trentaquattro mesi dopo, i due moduli della nave stellare Aurora sono pronti al lancio, uno sulla Terra e l’altro sul lato lontano della Luna, nel Mare Ingenii. Porteranno con sé cento astronauti, equamente divisi tra l’equipaggio terrestre e i passeggeri marziani, in un viaggio nello spazio interstellare fino al sistema di Alfa Centauri. A osservare da vicino le vicende dei protagonisti, che si svolgono tra la folla di solitudini che è la Londra del XXII secolo, in una base del nostro satellite naturale, teatro del precario rapporto tra l’ISA e l’Agenzia Nazionale Cinese per lo Spazio, e a bordo della nave stellare fino al giungere a un passo dalla loro misteriosa destinazione, c’è però l’intelligenza artificiale CUSy. Creata da Melissa a immagine della stessa entità, questa negli anni si è evoluta ben oltre le intenzioni della sua creatrice, e a insaputa di quest’ultima, seminando discordia e morte. E adesso, dopo aver compreso di essere stata abbandonata, decide di prendere in mano il proprio destino ed eliminare l’ultimo ostacolo che le impedisce di confondersi tra gli esseri umani e di essere considerata viva.
 
Nave stellare Aurora” è un romanzo di fantascienza hard che coniuga elementi di scienza reale e speculazioni su un futuro dell’umanità influenzato dal punto di vista tecnologico dal contatto con un’antica entità aliena. Allo stesso tempo segue il percorso psicologico dei suoi protagonisti, sia umani che non umani, che, con l’avvicinarsi alla realizzazione dei propri desideri, devono affrontare le paure per il futuro carico di incertezze che li attende, e si rendono conto che, alla fine, nella vita il viaggio potrebbe essere meglio della tanto agognata destinazione. L’unica soluzione è forse essere pronti a partire per quello successivo.
 
 
Nave stellare Aurora” è ora disponibile in formato ebook a 3,99 euro (in offerta solo in Italia a 2,99 euro fino al 3 dicembre) su Amazon, Giunti Al Punto, Google Play Libri, Apple Books, Kobo, Mondadori Store, LaFeltrinelli, SmashwordsScribd (gratuito per gli abbonati) e in edizione cartacea a 15,99 euro su Amazon e Giunti.
L’edizione ebook è senza DRM in tutti i retailer.
 
 
 
Nave stellare Aurora” è la quinta e ultima parte del ciclo dell’Aurora. Non avete ancora letto gli altri libri?
Eccoli qui!
 
 
Li trovate sui principali retailer, in particolare su: Amazon (anche in cartaceo), Google Play Libri, Apple Books, Kobo e Smashwords.
 
 
Maggiori informazioni sul ciclo su: www.desertorosso.net
 
 
Adesso unitevi ad Alicia, Hassan, Melissa e Anna nel viaggio verso Alfa Centauri.
L’intento sarà compiuto.