\\ Blog Home : Articolo : Stampa
Featured Artists da Sonicbids - Marzo 2010
Di Carla (del 30/03/2010 @ 17:47:04, in Musica, linkato 2884 volte)

ARTISTA SELEZIONATO

Ben Rusch

Questo mese ho il piacere di presentarvi davvero un grande cantautore e compositore, residente a Londra, ma di origini tedesche, e che ha all'attivo ben 18 album.
Ben Rusch è un artista dalle influenze eclettiche che spaziano da pop, folk, jazz alla musica classica, ma sempre con una base di musica rock, che lui esegue dal vivo principalmente con il piano e la chitarra. Ma Ben suona moltissimi altri strumenti, che troviamo nei suoi album, come il mandolino, la cornamusa, le percussioni, violino, flauto, sassofono e il doppio basso.
Numerosissimi i riconoscimenti ottenuti nella sua carriera, tra cui uno dei più recenti è la menzione d'onore al concorso internazionale di cantautorato SongDoor 2009. Ben è anche stato finalista nella German Rock Music Competition, ha vinto il secondo premio nella Southern German Rock Music Competition e ha vinto il South-West german Rock Music Contest. In passato ha vinto due volte il primo premio regionale nel concorso per giovani musicisti di musica classica e ha ricevuto due premi dalla città tedesca di Kaiserslautern per gli eccellenti risultati nell'esecuzione della musica classica contemporanea.
La sua preparazione musicale vanta due anni all'università di Oxford sotto la guida di Sir Adrian Boult.
Inoltre Ben in tutta la sua carriera ha suonato a centinaia di concerti ed è stato recensito da magazine di tutto il mondo, tra cui Lipstick Indie, Inanna Naked, Skope Magazine, Music Now in Junior's Cave, Wildy's World, LaserDog's Music Hour, Progressive Rock & Progressive Metal Magazine, Merlin Prog e Next Music Blog. Recentemente è stato riportato nell'IAE Magazine e due suoi album saranno recensiti nella prossima edizione del Progressive Magazine, che è considerato la bibbia della musica progressive.
Nel 2010 Ben Rusch è già stato presentato come band della settimana nella Leaf Pile Radio (marzo), artista della settimana su NRG Theory Management e Music Now, sempre su Junior's Cave (febbraio).
La sua musica che stata e tuttora è in onda sulle principali radio terresti tedesche (SWR, PRP, Rockland Radio) e in numerosissime webradio e podcast.
In questi ultimi giorni Ben ha terminato il suo diciottesimo album. Si tratta di un lavoro strumentale, il terzo della sua carriera, questa volta però eseguito solo col pianoforte. Esso è costituito concettualmente da quattro parti da cui deriva il titolo "4". Il genere varia da musica neoclassica al tipo di musica ambiente che ricorda le colonne sonore di un film. Sicuramente un'opera notevole.
Ben Rusch però è autore di diversi album in cui ci delizia anche con la sua voce, sicuramente particolare e con uno stile decisamente alternative, che sicuramente cattura con facilità gli amanti del genere, e non solo, e che li porta ad ascoltarlo ancora ed ancora.

Ecco la sua discografia:
1) The masters of calculated noise
2) Dry Hard
3) Ben Rusch I
4) Ben Rusch II
5) Tales From The Troglodyte I
6) Tales From The Troglodyte II
7) Five
8) (K)einen Schritt Weiter
9) Ballads Soaked In Whiskey
10) "?"
11) The Schopp Concert
12)  Grale for Sale
13) sBENt
14) sBENt II
15) sBENt, the Third
16) Time
(Pubblicato in tutto il mondo nel luglio 2009)
17) OH, YES!!
(Pubblicato in tutto il mondo nel dicembre 2009 / gennaio 2010)
18) "4"
(Appena completato)


Penso che questo grande artista dovrebbe avere una chance anche nel nostro paese, dove sarebbe di certo apprezzato.
Per ascoltare qualcosa di più, vi riporto di seguito un po' di link:
http://www.myspace.com/musicwithinstruments
http://benrusch.com
http://www.sonicbids.com/BenRusch
http://benrusch.com/4.php (informazioni e anteprima di alcuni brani di "4")